Aperte le iscrizioni al secondo modulo del corso di diritto italo-elvetico

Il corso è organizzato da organizzato dalla Facoltà di Economia dell’Università dell'Insubria e dal Centro di Studi Bancari di Vezia

Il 26 ottobre ha preso avvio il corso di aggiornamento e perfezionamento su “La fiscalità dei prodotti finanziari, assicurativi e previdenziali in Italia e in Svizzera” organizzato dalla Facoltà di Economia dell’Università dell’Insubria e dal Centro di Studi Bancari di Vezia. Gli organizzatori del corso hanno deciso di consentire le iscrizioni ai singoli moduli; informazioni al n. tel. 0332-215002. Il prossimo modulo in programma è previsto per venerdì 30 novembre dalle 9 alle 17,30 presso Villa Negroni di Lugano-Vezia; il costo è di 560 franchi svizzeri, le lezioni verranno svolte in italiano. Il tema è “La connessione tra il diritto interno cantonale e federale svizzero e le convenzioni internazionali”; saranno relatori Peter Locher, professore di diritto tributario all’Università di Berna, Marco Bernasconi, professore della stessa materia al Centro studi bancari e all’Università della Svizzera italiana, Frédéric Gante, capo servizio presso la Divisione affari di diritto fiscale internazionale e di doppia imposizione di Berna. Le prenotazioni vanno inviate entro il 23 novembre.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 novembre 2001
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.