«Fracasso e orina sul portone di casa». Un club sotto accusa

Cittadini esasperati in via S.Giovanni Bosco e Vicolo Fiori: «Il sindaco intervenga, non ne possiamo più»

Mentre Alleanza Nazionale si accanisce contro Il Melo, centro di cooperazione sociale a sfondo educativo, una parte della città soffre sotto i colpi di decibel e orina davanti alla porta di casa causati da un locale del centro storico. E’ questa la denuncia degli abitanti delle vie S.Giovanni Bosco e Vicolo dei fiori, che hanno inviato una lettera al sindaco dai toni carichi di esasperazione. 

«La nostra tragedia quotidiana – scrivono i residenti della zona – comincia verso mezzanotte quando apre questo ‘centro culturale’. Da quel momento diventa pressoché impossibile dormire, la musica è sempre molto alta». 

Il locale in questione, XL club, causa, secondo i cittadini, un fracasso lungo tutta la notte, visti i suoi orari da vita notturna che sconfinano fino alle 7 di mattina. L’antipatia che le gente del quartiere prova per il locale è acuita anche da alcuni fatti spiacevoli verificatisi negli ultimi anni. Primo tra tutti la sparatoria di qualche mese fa, quando, nel cuore della notte, alcuni proiettili vennero esplosi contro la porta del club. Ma non solo. 

Nella petizione consegnata in comune si parla rifiuti gettati ovunque, ma anche di «funzioni fisiologiche espletate davanti ai nostri portoni» e di «persone che si drogano nei paraggi di casa» e più di un residente sarebbe pronto a testimoniare di aver visto con i propri occhi tossicodipendenti bucarsi di fronte a casa.

La situazione è stata segnalata più volte a comune e polizia. Risultato: tutto come prima.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 novembre 2001
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.