Frontale ad Arsago. Grave un ragazza di 25 anni

Sottoposta a una nuova tac questa mattina. Forse un colpo di sonno la causa dello scontro

Ha perso il controllo dell’auto, forse per un colpo di sonno o per una disattenzione, e si è scontrata frontalmente con un veicolo che sopraggiungeva dalla parte opposta. Una ragazza di 25 anni del novarese si trova ora in condizioni gravissime nel reparto rianimazione dell’ospedale di Gallarate. Nello scontro ha riportato un trauma toracico e un altrettanto importante trauma cranico facciale. I medici la tengono sotto costante osservazione e questa mattina la sottoporranno a una nuova tac per valutare il prosieguo della terapia intensiva.

Al nosocomio gallaratese la ragazza è arrivata poco prima delle 23 di ieri sera, trasportata dall’ambulanza del 118. La dinamica dello scontro è stata ricostruita dalla polizia stradale di Varese, che è intervenuta nella notte per agevolare le operazioni di soccorso e ripristinare la normale circolazione, insieme ai vigili del fuoco di Busto Arsizio.

I fatti. Sono circa le 22 e 30 quando la ragazza, a bordo della sua Renault Clio percorre da sola la via Galfione, nella zona industriale di Arsago Seprio, in direzione Novara. All’improvviso la sua auto sbanda e sconfina sul ciglio erboso alla destra della carreggiata. La donna, nel tentativo di ritornare sull’asfalto, sterza il volante con troppa furia, invadendo la corsia opposta dove stava transitando una Peugeot 106 guidata da un ragazzo di 18 anni del gallaratese. Inevitabile lo scontro. La Clio si ribalta e viene anche urtata lievemente da una terza auto sopraggiunta. Le condizioni della ragazza appaiono subito gravi. I sanitari la estraggono dall’abitacolo e la trasportano con urgenza a Gallarate. Il 18enne viene ricoverato e poi dimesso. Per lui solo ferite lievi. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 novembre 2001
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.