Furto ai distributori di sigarette e tessere telefoniche

Ingente il bottino, si parla di 15 milioni di merce non assicurata. Nessuna traccia del ladro

Singolare furto all’alba di questa mattina a Samarate, in frazione Verghera. Un uomo ha infatti utilizzato uno stratagemma grazie al quale è riuscito a sottrarre da un distributore automatico di una tabaccheria sigarette e tessere telefoniche per un valore complessivo stimato attorno ai 15 milioni di lire.

L’esercizio danneggiato – i beni sottratti, fanno sapere gli inquirenti, non erano infatti assicurati – è la tabaccheria di via Nino Locarno, all’altezza del civico 69.
Al momento del furto una telecamera a circuito chiuso ha ripreso la scena svelando particolari preziosi ai militari che stanno indagando sull’accaduto.
Grazie alla registrazione, infatti, si è potuto verificare come con una banconota appositamente preparata il ladro abbia eluso il lettore delle macchine così da poter svuotare pressoché indisturbato l’erogatore di tabacchi e di tessere telefoniche.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 novembre 2001
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.