Identificato l’uomo ucciso dal treno a Casorate

Era un ucraino di 23 anni, Lexandr Mostovskykh

E’ stato identificato l’uomo che ieri mattina é morto investito da un treno lungo la ferrovia del Sempione. Si trattava di Lexandr Mostovskykh, 23 anni, nativo dell’Ucraina. Il riconoscimento è stato possibile grazie alla presenza in tasca di due tessere rilasciate dall’Opera di San Francesco per i poveri e dai Fratelli San Francesco d’Assisi di Milano. L’ipotesi del suicidio é oramai la più accreditata per spiegare il tragico incidente. L’uomo era stato travolto da un convoglio merci alle 4 e 40 del mattino mentre camminava tra i binari della linea.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 novembre 2001
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.