Muore a vent’anni in casa Si sospetta un’overdose

Tossicodipendente trovata priva di vita: avviate le indagini

Una ragazza di 20 anni è stata trovata priva di vita nel suo appartamento di Vedano Olona nel quale viveva nel centro del paese. La causa del decesso è secondo quanto emerso in un primo momento da attribuire a un overdose. Sono stati alcuni parenti della ragazza a rinvenire il corpo della giovane priva di vita  all’interno della casa. La vittima, Patrizia Acri, era conosciuta dalle forze dell’ordine come tossicodipendente; sono comunque ancora in corso indagini da parte dei carabinieri ed è stata di sposta l’autopsia sulla salma della ragazza.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 novembre 2001
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.