Nell’affettuoso ricordo di Ernesto Redaelli

È stato consegnato alla memoria dell’editore il Premio del Circolo degli Artisti di Varese 2001 accompagnato da una mostra omaggio

Tra le macchine e le carte della "sua" tipografia gli è stato consegnato il Premio, un premio voluto dal Circolo degli Artisti di Varese che con una mostra "Arte ed editoria nel ricordo di un amico scomparso" gli ha voluto rendere omaggio. Numerosi i varesini intervenuti ieri pomeriggio che hanno dimostrato il ricordo affettuoso della città nei confronti di Ernesto Redaelli, protagonista dell’editoria varesina.

La sede della mostra non poteva quindi che essere nella ditta che Redaelli ha guidato con passione per molti anni in un allestimento "atipico" tra i grossi pacchi di carta e i tubi dei macchinari. Molti gli artisti espositori che ricordano come Ernesto Redaelli seppe dare un contributo importante per la crescita culturale della città pubblicando opere di scrittori, poeti, storici, critici. artisti, fotografi, naturalisti, dedicate alle realtà di Varese.

"Educato all’arte tipografica, per l’avvio segnato da tuo padre, sei cresciuto tra l’odore dell’inchiostro e il profumo della carta cogliendo, già studente, i piaceri, le soddisfazioni e i frutti della carta stampata" così lo ricorda affettuosamente Ferruccio Zuccaro, Presidente del Circolo degli artisti.

Il Premio scolpito dall’artista varesino Floriano Bodini è stato consegnato alla famiglia di Redaelli e così il figlio Giuseppe ricorda la passione e l’amicizia del padre con alcuni artisti "Ho rivisto il viso sorridente di Angelo Frattini, per lunghi anni fraterno amico e compagno di numerosissime avventure, la calda simpatia di Giuseppe Montanari, lo Studio di Vittorio Tavernari, lo splendido atelier di Montmatre dello scultore Gualtiero Busato, gli artisti e i galleristi che in epoche diverse sono passati dal suo ufficio".

La mostra a cura di Fabrizia Buzio Negri sarà visitabile fino al 9 dicembre dal martedì al venerdì dalle 15 alle 18, sabato e domenica dalle 9 alle 12 e dalle 17 alle 19, in Via Tonale 55.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 novembre 2001
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.