Nicoletti: “Dateci almeno gli avanzi di bilancio”

Il presidente della circoscrizione 5 indice un vertice per discutere dei tagli finanziari ai distretti varesini.

La notizia dei mancati finanziamenti alle circoscrizioni per il 2002 in seguito alla mancata privatizzazione di Aspem, ha creato alquanto scompiglio tra i consiglieri circoscrizionali, che si sono visti sospesi progetti già deliberati per le opere del proprio territorio.
Tra i presidenti di circoscrizione, sicuramente non è soddisfatto della situazione nemmeno Alessio Nicoletti del distretto 5, che però si discosta leggermente dalla posizione polemica di alcuni, proponendo una soluzione concreta.
"Non si può dire che sia soddisfatto di ciò che è accaduto, – afferma Nicoletti – come rappresentante dei cittadini naturalmente desidero realizzare più opere possibili per gli abitanti del nostro territorio, però capisco anche la situazione dell’amministrazione comunale, che non è delle più felici, venendole a mancare in tutto 65 miliardi, a causa della non privatizzazione di Aspem. Perciò ho deciso di convocare a breve un vertice tra i presidenti di circoscrizione e il Sindaco, per definire innanzitutto i problemi e le difficoltà in cui verte ogni distretto e poi chiederò che le opere già deliberate e alcune in parte già avviate vengano sovvenzionate con gli avanzi di bilancio, e altre vengano inserite almeno nel bilancio 2002. Sicuramente la situazione in cui ci troviamo non è il massimo, ma ora bisogna cercare di ottenere il massimo possibile da una situazione che nessuno si aspettava. Per quanto riguarda poi la mio circoscrizione, devo ammettere che quest’anno sono già state realizzate molte opere pubbliche e viabilistiche al di fuori del quel famoso capitolo 43.3 (Aspem), credo quindi che una buona amministrazione del territorio sia conseguenza della collaborazione tra Comune e corcoscrizioni.
Quanto al capitolo 43.3, chiederò espressamente che in futuro venga deciso non più con soldi aleatori, ma con soldi certi". 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 novembre 2001
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.