Pronto il nuovo centro per i disabili

Sarà inaugurato sabato il nuovo Centro al quale la Treccani regalerà un personal computer e materiale didattico specialistico

Sarà inaugurato sabato mattina, alle ore undici e alla presenza delle autorità il C.r.s. di Besozzo, il nuovo Centro terapeutico e riabilitativo per l’infanzia e per l’adolescenza. La struttira attivata dalla Fondazione "R.Piatti" e dall’Anffas, associazione nazionale famiglie di disabili intellettivi e relazionali, si trova in via Pergolesi e rappresenta una nuova risorsa del territorio che si colloca tra le opportunità nel percorso di diagnosi, cura e riabilitazione della disabilità. Il centro è stato realizzato con la collaborazione dell’Amministrazione comunale, l’Asl della provincia di Varese e l’Unità operativa di Neuropsichiatria infantile dell’Azienda ospedaliera di Varese. A seguito della campagna pubblicitaria apparsa sui quotidiani e settimanali nazionali, nel corso della cerimonia avverrà la consegna da parte dell’Istituto dell’enciclopedia italiana Treccani, di un personal computer dotato di programmi didattici, destinati a sviluppare capacità cognitive nei giovani disabili intellettivi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 novembre 2001
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.