“Punto d’incontro”, un ufficio per i bambini

È stato inaugurato sabato l’ufficio saronnese dell’Unicef, una struttura destinata a fa conoscere le iniziative a favore dell’infanzia

L’Unicef apre a Saronno uno spazio unico in provincia. Ufficialmente, da sabato scorso, in via Visconti 25, è stato inaugurato il “Punto d’incontro”, un ufficio dedicato al fondo delle nazioni unite per l’infanzia. Si tratta di una struttura destinata a far conoscere a tutti gli scopi dell’associazione internazionale, i prodotti e le attività da essa svolte a favore dei bambini.

 

L’inaugurazione del punto d’incontro è avvenuta proprio durante la terza settimana provinciale per l’infanzia e l’adolescenza voluta dalla provincia di Varese, nonchè nell’ambito dell’iniziativa saronnese Diritti in gioco, creata nell’ambito dell’undicesimo anniversario della convenzione internazionale dei diritti per l’infanzia. Insomma, novembre si conferma essere sempre più un mese interamente dedicato all’infanzia.

 

Oltre al sindaco di Saronno (Pierluigi Gilli), di Cislago (Fabrizio Mazzucchelli) e di Uboldo (Roberto Ceriani), erano presenti all’inaugurazione il monsignor Centemeri e i rappresentanti della associazioni che si occupano dell’infanzia nel territorio: il consiglio municipale dei ragazzi, il centro di aggregazione giovanile Tam Tam, l’associazione culturale protestante, La Goccia, Aecs. Tutte queste associazioni, assieme ad alcuni sponsor e ai soci Unicef di Saronno, sono così riuscite a dare vita a questo centro.

Il presidente provinciale dell’Unicef, Maurizio Turcato, ha evidenziato come questa sede sia la prima della provincia, e ha auspicato che diventi presto un centro di riferimento per le problematiche dell’infanzia e per la diffusione di una vera cultura della pace. Responsabile saronnese della struttura sarà Rosanna Moneta.

 

Sempre nell’ambito di tutte le iniziative che si stanno svolgendo a favore dei bambini, sabato 24 si svolgerà un consiglio comunale aperto dove saranno discusse le politiche per i bambini. Inoltre, domenica 25 ad Arsago Seprio, si effettuerà l’incontro degli amministratori e dei bambini impegnati con l’Unicef per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 novembre 2001
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.