“Scempio urbanistico in via Rigamonti”

Alcuni abitanti della zona chiedono l’intervento della commissione territorio e ambiente contro l’abbattimento di alberi centenari

Le villette in costruzione in Via Rigamonti stanno creando pesanti lamentale da parte di alcuni i cittadini. Recentemente, gli abitanti della via, hanno scritto una lettera alla commissione territorio e ambiente chiedendo chiarimenti su questo “scempio”, come da loro definito. Sul terreno di proprietà della Mayer, al confine con il parco regionale Pineta, sono infatti in costruzione 11 villette a schiera e questi cittadini si sono dichiarati “fortemente critici sul progetto di tali villette perchè, in sostanza, non è stato assolutamente considerato l’ambiente in cui sono ubicate. La stessa zona oggetto della prima lottizzazione era interamente coperta da un fitto bosco delle specie suddette con alberi che raggiungevano i 20, 30 metri di altezza”.

“Lo scempio maggiore è stato commesso eliminando una fascia di abeti e pini pressochè centenari lungo il confine con le villette a schiera esistenti – proseguono i cittadini nella lettera – Ora che i lavori del cantiere sono avviati scopriamo che lungo questa fascia sorgeranno proprio 7 delle 11 villette, addossate cioè a pochissimi metri dalle altre villette già esistenti”.

Rivolgendosi alla commissione territorio e ambiente, questi cittadini chiedono se esista un progetto di sistemazione dell’area verde residua e chi, eventualmente, lo farà rispettare. “Ci domandiamo a questo punto se le specie più notevoli presenti subiranno la stessa sorte o se la Vostra commissione potrà intervenire per salvaguardarle”. La zona di via Mayer e via Rigamonti era già stata oggetto di discussioni nei giorni scorsi; discussioni nelle quali i palazzi della 167 costruiti negli anni ’70 erano stadi definiti uno scempio urbanistico. “Se anche qualcuno ha parlato di scempi urbanistici in questo quartiere, avvenuti in passato, ci sembra ancor più grave che ne avvengano oggi!” concludono i cittadini.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 novembre 2001
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.