Trova una busta piena di gioielli e la riconsegna ai carabinieri

Impiegata 40enne inciampa nel sacchetto uscendo dal lavoro. Era stato smarrito da un rappresentante di preziosi

La disperazione di un commerciante di preziosi ha incontrato la buona stella dell’onestà, ieri sera, in piazza repubblica a Varese. L’uomo, un po’ sbadato per la verità, aveva lasciato cadere dalla borsa una busta di plastica con una manciata di gioielli del valore di circa 17 milioni. 
Bracciali e orologi nuovi ma anche oggetti di proprietà privata mandati in riparazione. Fortuna sua che quel sacchetto non sia stato visto da qualcuno pronto a cogliere l’attimo, ma da una impiegata 40enne di Gallarate, all’uscita dall’ufficio, decisa a non scendere a patti con la furberia.
Possiamo solo immaginare lo stupore della donna, di fronte a quel contenuto, incrociato con il piede mentre si stava dirigendo di fretta verso la stazione ferroviaria. La donna, di ritorno verso casa, si é presentata ai carabinieri del comando stazione di Gallarate e ha riconsegnato tutto il contenuto. Grazie a una serie di carte presenti nella busta é stato poi possibile rintracciare il proprietario che, raggiante, si é messo immediatamente in marcia verso la caserma di largo Verrotti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 novembre 2001
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.