Valerio Mariani nuovo segretario cittadino del PPI

Il comitato cittadino del PPI ha ratificato il cambio della segreteria ricoperta dall'uscente Matteo Crespi

Nella serata di ieri, 8 novembre 2001, il Comitato cittadino del Partito Popolare Italiano, alla presenza del Segretario Provinciale del partito dott. Paolo Rossi, ha ratificato il cambio della segreteria cittadina: a Matteo Crespi, dimissionario dallo scorso mese di maggio e che ha retto pro-tempore la segreteria fino a ieri, è subentrato Valerio Mariani.

Il nuovo Segretario Politico cittadino, 34 anni, sposato e padre di due bambini, ha espresso la volontà, nel discorso di insediamento, di continuare nella linea politica portata avanti finora dal partito.

In particolare, è stata sottolineata la linea di mantenimento dell’identità del partito, accompagnando in questo periodo la sezione locale alla fase del Congresso Nazionale che si svolgerà presumibilmente all’inizio del 2002; nel contempo, si sosterrà con la massima lealtà ed apertura il progetto della Margherita che su Busto Arsizio ha già il suo coordinamento politico e nel quale il PPI è ben rappresentato.

Su base locale, la focalizzazione è sulle prossime amministrative.

In un quadro ancora in definizione, sia per quanto riguarda la figura del candidato sindaco che delle linee politiche più opportune per la coalizione, il Partito Popolare di Busto Arsizio darà il massimo contributo alla discussione e metterà in gioco tutte le sue energie per far sì che si arrivi ad una soluzione di massima convergenza in tempi brevi.

A Matteo Crespi il ringraziamento più vivo e sincero di tutto il partito, per quanto ha saputo fare in questo periodo nella veste di segretario e per quanto farà ancora nel futuro, essendo stato a lui chiesto di restare Tesoriere e Segretario Amministrativo.

I quadri della sezione si sono poi completati con la nomina dello stesso Matteo Crespi, di Gianni Mazzani e dei consiglieri del PPI in Consiglio Comunale Walter Picco Bellazi ed Alessandro Berteotti quali componenti del Comitato Esecutivo cittadino. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 novembre 2001
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.