“Verso un Social Forum saronnese” contro il consumismo

Volantini fuori dai maggiori centri commerciali della zona e un Gazebo in Piazza delle Libertà, vorranno sensibilizzare la gente sulla giornata del non consumo

Anche in città ci sarà una certa sensibilizzazione per la giornata del non consumo. Il costituendo gruppo del Social Forum Saronnese ha indetto una serie di iniziative per la per aderire al "giorno del non acquisto". Volantinaggio fuori dai supermercati e dai maggiori punti vendita, e uno stand in Piazza delle Libertà, saranno i punti cardini della giornata. “Vogliamo sensibilizzare le persone sulla questione del consumismo – spiega Roberto Guaglianone di Una città per tutti – o meglio, dal nostro punto di vista del non consumismo”.

Più precisamente, in cosa consiste la giornata? “Si tratta di una giornata in cui si chiede alle persone di non acquistare nulla e di provvedere, nel caso di bisogno di qualche oggetto, attraverso l’uso di prestiti e scambi con amici e conoscenti”. La filosofia della giornata è proprio quella di far riflettere le persone sul proprio modo di vivere e consumare. I membri del Social Forum tengono a precisare che non si tratta di un’azione contro i commercianti, ma contro il modo di consumare. “Non si chiede di spendere meno – conclude Guaglianone – ma si spendere meglio”.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 novembre 2001
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.