Week-end dedicato ai bambini con “E… venti in città”

Proseguono gli incontri e le manifestazioni nell'ambito della Giornata nazionale per l'infanzia e l'adolescenza

In occasione della celebrazione della Giornata nazionale per l’infanzia e l’adolescenza, proseguono gli appuntamenti organizzati dall’assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Varese. In occasione dell’anniversario dell’approvazione da parte dell’Onu della Carta internazionale dei diritti dei bambini, sono state messe a punto ben 12 iniziative, nell’arco di 15 giorni, dal titolo "E… venti in città", alla realizzazione delle quali hanno contribuito diverse associazioni di volontariato e comunità sociali. Per questo week-end gli incontri sono numerosissimi e culturalmente interessanti.
Dopo i primi incontri sul tema della tradizione e dell’identità culturale, sull’adolescenza e sui diritti dei bambini, è la volta dell’Unicef che fino a sabato organizza laboratori di costruzione delle "Pigotte", rivolte a bambini e adulti che, insieme ai propri nonni costruiranno una bambola di pezza che, una volta venduta, permetterà l’acquisto di un  vaccino per un bambino del terzo mondo.

Sempre il 24 si svolgerà a Palazzo Estense alle ore 9 un incontro-dibattito sulla "Famiglia, soggetto sociale: luogo di formazione e di crescita", con la collaborazione del Centro italiano femminile e l’Istituto "La Casa" di Varese. Il convegno vuole essere un momento importante di riflessione e confronto, in cui verrà dato spazio alla conoscenza del contesto socio culturale in cui oggi si vivono la relazione parentale e il rapporto educativo. Interverranno oltre al sindaco Aldo Fumagalli e all’assessore ai Servizi Sociali Anna Maria Bottelli, il prevosto Mons. Peppino Maffi, Franco Garelli, docente in Sociologia della conoscenza all’Università di Torino, don Pino Gamalero, assistente familiare all’Istituto La casa. Seguirà un dibattito. Nel corso della mattinata verranno consegnati gli attestati di partecipazione al corso Baby-sitter, organizzato dal Cif provinciale con il Comune di Varese.

Tutte dedicate ai bambini sono anche le giornate del 24 e 25, prima con il Telefono Azzurro, che sarà presente con uno stand al Centro Commerciale Le Corti, per distribuire le "candele dei bambini", il cui ricavato aiuterà l’associazione, e poi al Centro Polivelente per Anziani di via Maspero 20, il 25, con l’iniziativa "Attorno al caminetto", dove due spettacoli di burattini, laboratori didattici di disegno e di costruzione di burattini, interesseranno i bambini per tutto il giorno. Per l’occasione verrà ripresentato il libro di Luisa Negri "Il grembiule di castagne".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 novembre 2001
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.