Zanella: «Il Broletto sede ideale per la galleria d’arte»

Timori e speranze per il futuro dell'importante struttura

La creazione di una nuova Galleria è da anni al centro del dibattito cittadino e i timori per il suo futuro sono stati espressi da Silvio Zanella, fondatore del Premio e della Civica Galleria d’Arte: «Il timore è che la Galleria di Gallarate che per molti anni è stata il punto di riferimento e la prima nel suo genere possa essere eclissata da altre realtà sorte in diverse città italiane che pur non avendo una collezione permanente sono diventate sedi espositive di grande richiamo». La speranza è che la Galleria abbia una sede nuova e le possibilità sul tavolo dell’amministrazione sono diverse: dal restauro del Cinema Condominio, all’uso dello spazio dell’Enel, alla destinazione del Broletto. Quest’ultima é la sede che il Professor Zanella ha dichiarato di preferire.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 novembre 2001
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.