Accam pronta per una nuova stagione

Si è dimesso tutto il consiglio di amministrazione del consorzio. Dei giorni scorsi sono invece le nomine in dodici enti della città

Pronti, partenza e via. Si aprono le porte per il nuovo consiglio di amministrazione del Consorzio Accam. L’assemblea che si è svolta oggi a Palazzo Gilardoni ha visto la dimissioni di tutto il consiglio, compreso il presidente Antonio Rossini. La scadenza naturale di quello che doveva essere un consiglio di amministrazione provvisorio, ma durato due anni, era fissata entro la fine dell’anno. La scelta dei comuni più grandi di rinnovare il vertice del Consorzio, che si avvia verso una fase decisiva della sua storia, la privatizzazione, ha portato ad anticipare di qualche mese anche il cambio al vertice, dove al posto di Rossini, siede ora l’avvocato Giancarlo Tovaglieri. Fra i fondatori della Lega Nord a Busto, Tovaglieri è stato sindaco della città negli anni Ottanta. Il sui ultimo incarico in un ente è quello che lo ha visto fino a qualche settimana fa presidente del Parco Altomilanese.
Restando in tema di rinnovi, il sindaco Luigi Rosa ha provveduto nei giorni scorsi a nominare nuovi elementi negli organi direttivi di enti e istituti della città. All’Aler vanno Giuseppe Gorini nel consiglio di amministrazione, Mario Bottigelli, nella commissione cambio alloggi, Francesca Suraci nella commissione fondo sociale, la dottoressa Rita Paone e Antonio Colombo in rappresentanza della maggioranza e Marco Sidoti e Cosimo Cerardi in rappresentanza della minoranza nella commissione graduatoria per gli alloggi. Nel consiglio direttivo dell’Assb sono stati nominati Antonio Raimondi per la maggiornaza e l’architetto Alberto Grandi per la minoranza. 
Nel comitato cittadino di coordinamento degli asili nido comunale ci sono Princi Caterina e Fausta Grechi per la maggioranza e Carlo Cattaneo per la minoranza. Nel consiglio di amministrazione dell’asilo infantile S.Giuseppe è stato nominato Orazio Tallarida e comitato di garanzia dell’Associazione musicale "G.Rossini" Enrico Pozzi. Passaiamo al consiglio di amministrazione della cooperativa Davide e troviamo Michele Galante e Umberto Gussoni, mentre in quello dell’Istituto "La Provvidenza" l’avvocato Mario Crespi. Nel comitato provinciale carceri e territorio è statdo designato Giuliano Miscia. Nel comitato cittadino di coordinamento delle scuola materne siedono l’avvocato Marco Bellocari e Gabriella Rodighiero. Consiglieri di amministrazione dell’Associazione Mario Raveda Asda sono l’ingegnere Paolo Cicero e Attilio Ferrario. Si chiude con il consiglio direttivo del tiro a segno nazionale in cui troviamo Giampiero Reguzzoni e con il consiglio di amministrazione dell’Istituto Monsignor Tettamanti Ipab in cui sono stati nominati l’avvocato Paolo Della Vedova e Luciana Zucca.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 agosto 2002
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.