Arrestato l’autore di una rapina

Aveva colpito in una banca di Busnago nel giugno scorso. Le testimonianze oculari e i fotogrammi delle telecamere lo hanno identificato

Era stato l’autore di una rapina a Busnago nello scorso giugno che aveva colpito la filiale della Banca Popolare di Milano di piazza Meda. Si tratta di un giovane di Cantù di venticinque anni, con alle spalle altri reati. Ieri è stato arrestato per rapina dai carabinieri di Saronno. Dopo due mesi in cui si sono sovrapposte testimonianze oculari a fotogrammi tratti dalle telecamere a circuito chiuso della banca, i carabinieri sono riusciti a fermare uno dei due autori della rapina che aveva reso un bottino di seimila e seicento euro. 
ll 12 giugno scorso il venticinquenne, fingendosi un cliente era entrato nella banca a volto scoperto e ben vestito. Aveva minacciato gli impiegati con un taglierino si era fatto consegnare i soldi. Dopo era scappato a bordo di un’auto, poi abbandonata e risultata rubata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 agosto 2002
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.