Ciclismo ed emozioni: la Tre Valli nel centenario di Binda

È stata presentata la 82esima edizione della Tre Valli Varesine

La Tre Valli Varesine mai come quest’anno rivive sull’onda dell’emozione di un grande campione del ciclismo come Alfredo Binda, nell’anno del suo centenario. Lo hanno detto in molti ieri sera, venerdì 2, durante il galà di Villa Recalcati in cui è stata presentata le 82esima edizione della Tre Valli Varesine, la gara ciclistica professionistica che si snoda sulle strade del varesotto e organizzata dalla Società Ciclistica Alfredo Binda. 
Fra una prima fila fatta di politici, in testa il presidente della provincia Marco Reguzzoni e la scena calcata dalla cantante Adele Cossi e la performance dell’artista Giuliano Ottaviani, che lo ha visto ritrarre il campione Binda accompagnato dalle percussioni dell’assessore allo sport del comune di Varese Marco Caccianiga, gli organizzatori dell’evento ciclistico hanno presentato il percorso della manifestazione che si svolgerà il venti agosto. 

Partirà da Campione d’Italia e arriverà a Varese. Come ha spiegato Sergio Gianoli, del team dell’organizzazione, il percorso della gara rappresenta un ottimo compromesso fra lo spettacolo e lo sport. «Con la partenza da Campione si rinnova il connubio con la splendida cittadina sulle sponde del Ceresio e verrà risproposto il reale arrivo davanti al Municipio». In mezzo ci sono due circuiti, quello del luinese e quello varesino. Insomma, come precisa anche Alberto Raimondi, il presidente della S.C. Alfredo Binda un tracciato panoramico, nella prima parte, e un circuito finale molto tecnico. 

190,600 chilometri di gara, la corsa prevede un circuito italo-elevetico da ripetere tre volte, che prevede i passaggi da Sessa, Cremenaga, Fornasette, Moncucco, Luino, per finire con il circuito cittadino di Varese da ripetere quattro volte che passerà da via Piemonte, dalla Schiranna, i Ronchi, Piazza Libertà  e via Sacco. A fare da coreografia all’evento ci saranno inoltre gli eventi organizzati dalla Gandini Activ Group, la carovana pubblicitaria e la sfilata delle auto storiche.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 agosto 2002
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.