La Tre Valli degli asini

Le Pro Loco in gara dovranno strappare il trofeo a Mesenzana

Non sono biciclette, automobili né tantomeno cavalli. Ma asini e corrono altrettanto veloci. Parteciperanno alla "Corsa delle Tre Valli" che già dalla scorsa edizione sostituisce il vecchio "Palio degli asini" e come sempre coinvolge tutte le Pro Loco della Comunità Montana Valli del Luinese.
Le squadre delle Pro Loco partecipanti quest’anno sono quelle di Agra, Curiglia, Germignaga, Luino, Maccagno, Mesenzana, Montegrino Valtravaglia, Pino Lago Maggiore, Portovaltravaglia e Veddasca.
La Pro Loco detentrice del trofeo è quella di Mesenzana e tutte le altre partecipanti proveranno a strapparglielo cercando di aggiudicarsi la divertentissima corsa degli asini. La manifestazione si svolgerà in due momenti principali. Il primo appuntamento è per venerdì 30 Agosto alle ore venti e trenta in Piazza Marconi. Le Pro Loco, con a capo quella di Mesenzana detentrice del Trofeo, sfileranno per le vie di Luino accompagnate dalla banda della Valtravaglia, della Val Veddasca e da un gruppo di musicisti di Germignaga. La sfilata giungerà all’area fiera del Mipam e terminerà presso il Ring 1 all’interno dell’area dove avverrà l’estrazione delle batterie. 
La corsa vera e propria si terrà invece domenica 1 settembre alle venti e trenta presso il Ring 2 della fiera. Le Pro Loco, divise secondo le batterie estratte la sera precedente si sfideranno in una divertentissima gara dove i fantini cercheranno di spronare i propri asini e qualificarsi così per le finali, che si svolgeranno alla fine delle qualifiche. Le prime tre di ogni batteria infatti, si "scontreranno" di nuovo in una gara che si preannuncia piena di divertimento e allegria e alla fine il vincitore potrà ritirare l’ambito trofeo che conserverà per un anno intero. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 agosto 2002
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.