Verde pubblico e nuovi parcheggi, restyling per il centro storico

Di circa 4.000 euro l’importo totale dell’intervento sul verde grazie ad un accordo comune-commercianti. Novità anche per quanto riguarda i posti auto della stazione

Un accordo tra commercianti e il comune per abbellire il centro storico. E’ questo il risultato di un primo intervento che vede scendere in campo il pubblico assieme al privato per dotare di una nuova faccia una via del centro storico di Gavirate. Il comune di Gavirate, unitamente all’Associazione commercianti di Varese hanno infatti stipulato un accordo sulla riqualificazione della via Garibaldi, in pieno centro, per la realizzazione di nuove aiuole floreali per un importo totale di 4.210 euro. La novità risiede nel fatto che della spesa complessiva, il comune erogherà 1.610 euro per lasciare la restante copertura dell’importo ad una ventina di commercianti che hanno partecipato all’iniziativa. «Si tratta di un passo importante per la riqualificazione del centro storico – ha affermato il vicesindaco Felice Paronelli – che ben si va ad innestare con gli intenti dell’amministrazione per il rilancio del centro grazie anche all’abbellimento delle sue componenti estetiche».
Novità anche per quanto riguarda la realizzazione delle aree di accesso al centro storico.
In particolare dal comune è giunta notizia che a ottobre inizieranno i lavori per la realizzazione di nuovi parcheggi presso la stazione delle Ferrovie Nord. In questo caso, saranno 25 i nuovi posti auto che verranno realizzati nello spazio adiacente la stazione, oltre ad altri spazi da adibire alla sosta di moto.
«Anche in questo modo si concorrerà a far vivere il centro storico – ha concluso Paronelli. I parcheggi saranno a disco orario così da permettere il libero accesso a chi ha la necessità di recarsi in centro paese per un periodo limitato. Coi nuovi parcheggi non si sottrae spazio ai posti auto di "lunga attesa" già disponibili nella parte della stazione già oggi adibita ad area di sosta per i pendolari. Questo, oltre alla ben avviata gestione della biglietteria della stazione da parte della Progavirate, rappresenta uno dei primi passi verso la realizzazione di quel piano di marketing urbano già avviato dall’amministrazione».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 agosto 2002
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.