48 ore di sciopero in aeroporto

I sindacati contro i possibili licenziamenti. Il calendario delle agitazioni

Un febbraio di scioperi nel settore aeroportuale. I sindacati hanno elaborato un programma, che prevede quatto ore di agitazione il 3 febbraio dalle 10 alle 14. Successivamente, quattro giorni di sciopero da otto ore ciascuno, in date da definirsi. La scaletta completa sarà disponibile nei prossimi giorni. Il piano prevede 48 ore di sciopero e13 giorni di presidi nei reparti, dal 13 al 25. Le organizzazioni sindacali hanno tenuto fede alla volontà di opporsi fermamente ai licenziamenti paventati dalle aziende di terra di Malpensa.
Sea handling per prima, ma anche altre nei vari settori dell’indotto aeroportuale.
Le organizzazioni si oppongono al mancato rinnovo del decreto legge che stabiliva la riassunzione per i dipendenti in esubero del settore aeroportuale. Un esempio dà l’idea di quanto sta accadendo: Sea handling ha perso i contratti di Swissair e Aerflot. Ata handling non li riassumerà. Sono così 70 i posti a rischio. E potrebbero aumentare.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.