Bilanci e progetti di scena a Cardano

La riunione annuale stabilisce il nuovo organico della Proloco di Cardano

Momento di verifica per la Proloco di Cardano al Campo ma anche di progetti. I soci si sono infatti riuniti per la consueta assemblea annuale alla presenza anche del Sindaco, Mario Aspesi, e di Laura Prati, Vicesindaco nonché Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione.
Più che positivo il bilancio delle attività dell’anno 2002, in particolare grazie ai due spettacoli del teatro dei Burattini e al concerto di musica classica organizzato per la conclusione dei lavori nella chiesa di San Pietro. Grande successo anche per il  "Tacuel dul 2003" calendario dialettale distribuito in quasi tremila copie.

Interessanti anche i progetti per il nuovo anno. Si comincia da giovedì 30 gennaio con la "Festa della Zobia" durante la quale verrà bruciato il fantoccio di una strega in ricordo delle antiche tradizioni contadine, e si continua con mostre fotografiche e artistiche. Torneranno anche gli spettacoli di burattini, il concerto di musica classica e, a settembre, la Fiera dell’Antico, saltata lo scorso anno a causa del maltempo. 
E ancora la quarta edizione del calendario dialettale e della rassegna dei canti popolari in programma in autunno.

Durante l’assemblea si è svolta anche la votazione per eleggere il Consiglio di Amministrazione della Pro Loco per il triennio 2003/2005 e per nominare il relativo Collegio dei revisori dei conti, sempre per il triennio 2003/2005. 
Enzo Milani è  confermato come presidente della Proloco mentre gli altri consiglieri di amministrazione sono 

  1. Carla Carù
  2. Roberta Cavallari
  3. Paolo Milani
  4. Vincenzo Colucci
  5. Angelo Bellora
  6. Milena Melato
  7. Valter Tomasini
  8. Giorgio Bodio

 Revisori dei conti della Pro Loco 2003/2005:

  1. Luigi Dozio
  2. Giacinto Ferrazzi
  3. Giordano Rossi 

Come Segretario è stato eletto Gabriele Greco, mentre la carica di Vicepresidente è stata attribuita a due donne, Milena Melato e Roberta Cavallari.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.