Conosciamo Excalibur, Artù, Lancillotto, Perceval, il Graal

Corso di letteratura francese del medioevo organizzato dalla Pro Loco

Tristano, Isotta, Ginevra, Artù, Lancillotto, Galvano, Perceval, il Graal, Durendal, Excalibur. Personaggi che hanno appassionato e fatto sognare gente comune, registi e letterati. È nella Francia medievale, nelle sue corti e nelle sue città, che appaiono per la prima volta. Ma quanto conosciamo dei testi originali che quei personaggi hanno celebrato? Pochissimo. Paradossalmente mentre questi personaggi e questi oggetti leggendari sono vivissimi nella coscienza collettiva, attraverso il cinema e il romanzo, i testi originali sono meno noti di quanto meriterebbero. Il corso, tenuto dal filologo Filippo Brusa, si propone dunque di presentare al pubblico, in modo chiaro e completo, i testi più significativi della letteratura francese medievale.
I testi saranno letti in lingua originale dagli attori Sara Bordoni, Silvia Bottini, Linda Terziroli. Gli incontri previsti sono 9, si terranno il martedì da febbraio a maggio, ogni 14 giorni. Ciascun incontro durerà di 1 ora e 30 minuti. Il costo è di 40 euro per i non associati alla Pro Loco di Carnago, e di 35 euro per i soci.
Per informazioni e iscrizioni: tel. 0332-263784 – 0331-994277

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.