Farmacie comunali, parte dai Ronchi il nuovo corso

E' una delle voci in attivo dell'azienda municipalizzata. A breve anche l'apertura della nuova sede a Caiello

Inaugurata e riaperta giusto in tempo per la fine delle festività natalizie. La nuova farmacia dei Ronchi è da oggi a disposizione di tutti i cittadini. Le autorità cittadine si sono date appuntamento nei locali di via Sciesa 40/A, più ampi e spaziosi della sede precedente, per una breve cerimonia.
La politica dell’azienda Amsc è quella di dare nuovo slancio alle farmacie cittadine di proprietà comunale. Una voce sempre in attivo, che dà una mano al bilancio della ex municipalizzata. Per gli abitanti del quartiere aumentano le comodità. Un parcheggio più ampio, locali più spaziosi, presi in affitto, e collocazione, in via Sciesa, praticamente invariata. 

Entro due mesi, dicono i dirigenti dell’azienda, dovrebbe aprire la nuova farmacia di Caiello, in via Maroncelli, situata nella ex sede di un negozio e che servirà anche come magazzino di tutte le farmacie comunali. Con questa seconda realizzazione, il rinnovo delle strutture sarà completato.
«L’allestimento in tempi brevi di questo spazio – ha detto il presidente della Amsc Nino Caianiello – è un’ulteriore conferma del lavoro di questo consiglio di amministrazione. Si tratta di locali all’avanguardia, capaci di offrire un ambiente più confortevole per i cittadini e che noi consideriamo la punta di diamante della nostra azienda nel settore delle farmacie».
All’inaugurazione era presente la giunta comunale quasi al completo, il presidente del consiglio comunale Pietro Agostinelli, il direttore generale dell’azienda ospedaliera Giovanni Rania, e i dirigenti della Amsc. E’ stata una sorta di ripresa ufficiale dell’attività politica e amministrativa, dopo le festività natalizie.
Ha parlato anche il sindaco, Nicola Mucci. «Faccio i complimenti a quanti hanno lavorato in questi giorni per permettere una regolare apertura dopo le feste, ringrazio anche il consiglio di amministrazione dell’azienda che ha ritenuto opportuno investire in un miglioramento dei servizi ai cittadini, a testimonianza della sua capacità operativa». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.