La Saronno-Seregno sarà spostata e interrata. Vittoria dei cittadini

Regione, Ferrovie Nord, Comuni e Province di Milano e Varese, hanno approvato un nuovo progetto che segue le indicazioni date dal comitato formato da oltre mille residenti

La linea ferroviaria Saronno-Seregno sarà costruita nei campi e sfrutterà la stazione di Saronno Sud. «È un grande risultato ottenuto grazie alla mobilitazione dei cittadini». È il primo commento di Valeria Lovati, rappresentante del Comitato di oltre mille cittadini sorto per contrastare il progetto che prevedeva il ripristino della linea Saronno-Seregno. Ripristino che, secondo le Ferovie Nord Milano, avrebbe interessato anche il tratto dismesso di ferrovia che attraversa la città di Saronno e vicino al quale, negli ultimi decenni, si sono sviluppati numerosi edifici. Il comitato, circa due mesi fa, aveva presentato un ricorso al Tar. Secondo la Lovati «È la dimostrazione che un gruppo di cittadini senza fini politici, ma con obiettivi pratici, può intervenire e modificare decisioni che erano già state prese».
Infatti, ieri pomeriggio, giovedì 30 gennaio, si è svolto in Regione un incontro tra le Ferrovie Nord Milano, le Province di Milano e Varese, il Consorzio Parco delle Groane e i sindaci dei paesi interessati al progetto (Saronno, Ceriano Laghetto, Solaro, Cesano Maderno, Seveso e Seregno). Incontro che ha avuto lo scopo di valutare la possibilità di modificare il progetto sul quale si erano scagliati i cittadini saronnesi prendendo in considerazione, invece, l’ipotesi di spostare il tracciato, creando anche  un tragitto parzialmente interrato. Tutti gli enti hanno così dato parere favorevole al nuovo progetto.
Secondo l’Assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Massimo Corsaro la nuova proposta «risulta migliorativa sotto il profilo ambientale, urbanistico e trasportistico. Il nuovo tracciato, prevalentemente in trincea, consente infatti di ridurre l’impatto con l’abitato e le interferenze con la viabilità esistente e in progetto. Ci attiveremo perché i lavori siano avviati il prima possibile».

Il nuovo progetto. Da Lombardia Notizie: «Il nuovo progetto garantisce un decisivo miglioramento del servizio ferroviario, consentendo ai viaggiatori provenienti da Seregno e diretti a Saronno e all’aeroporto di Malpensa di usufruire di un’ulteriore fermata a Saronno Sud, con relativo interscambio con la linea per Milano e i servizi d’autobus, e di una maggiore regolarità e flessibilità di orario. La Regione, facendo proprie le preoccupazioni espresse dai Comuni sui tempi di realizzazione dell’intervento, si è impegnata a ricercare adeguate modalità e procedure per consentire di avviare nel più breve tempo possibile l’esecuzione dei lavori, anche per singoli lotti. Intende inoltre avvalersi della "Legge Obiettivo" nazionale per reperire le risorse finanziarie necessarie a coprire i maggiori costi e per assicurare ulteriori garanzie in merito ai tempi di approvazione e realizzazione del progetto.


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.