Le scuole diventano più sicure

Manutenzione degli edifici pubblici: bilancio di un anno di lavori

Nel corso dell’anno 2002, sono stati svolti consueti lavori di manutenzione ordinaria (consistenti nella riparazione di impianti e strutture, imbiancature, piccole riparazioni), nonché di manutenzione straordinaria (quali rifacimento di manti di copertura, bagni, serramenti). A questi si sono aggiunti i lavori di adeguamento alla normativa antincendio, che hanno interessato la totalità degli immobili. Queste opere sono le ultime, in ordine di tempo, di un processo di adeguamento delle struttura comunali che si è protratto per anni, in quanto di notevole impegno economico e realizzativo, che sta però per giungere al termine. Infatti, alcuni edifici hanno già ottenuto il rilascio del Certificato di Prevenzione Incendi, per la maggioranza degli altri, si è solo in attesa del sopralluogo finale dei vigili del fuoco. I rimanenti sono in attesa del completamento delle opere previste dai progetti approvati dai medesimi vigili del fuoco. Altre opere, di notevole consistenza economica, hanno interessato la realizzazione della mensa del Plesso di S.Antonino, il termine della mensa di via Volta, e la realizzazione dell¹aula informatica presso le scuole Dante Alghieri e della scuola media di S.Antonino. Nel complesso, gli interventi anzidetti, dei quali si fornisce di seguito un dettaglio analitico, hanno comportato spese per circa 380.000 Euro , pari a oltre 730 milioni di Lire.

1) PLESSO DI S. ANTONINO

CENTRO DI AGGREGAZIONE GIOVANILE Sono state effettuate numerose opere di manutenzione tra cui il rifacimento completo della parete in cartongesso, la sostituzione dei vetri, la sistemazione e ricarica degli estintori e della segnaletica e la riparazione dell¹ impianto di allarme antincendio.

PALESTRA Sono state effettuate numerose opere di manutenzione quali sostituzione vetri, sistemazione porte d¹ingresso e porte interne, sistemazione porte di calcetto, sostituzione di lampade campo da gioco, imbiancatura dei servizi e cancellatura graffiti su pareti esterne, manutenzione sugli argani di sollevamento dell¹impianto di pallacanestro.

MENSA Il plesso scolastico di S.Antonino, comprendente la scuola elementare Brusatori (n.31 iscritti) e la scuola media Solbiati (n.68 iscritti), sprovvisto di locali adibiti a mensa scolastica, servizio del quale hanno manifestato la necessità complessivamente n.56 genitori degli alunni frequentanti. E¹ stato quindi affidato all’Ufficio Tecnico Comunale l¹incarico per la redazione del progetto esecutivo per la realizzazione della suddetta mensa di servizio all¹intero plesso scolastico. L’Ufficio Servizi Sociali ha predisposto un appalto completo del servizio mensa: i pasti arrivano già pronti per la distribuzione, con uso di stoviglie in materiale plastico riciclabile a perdere; il personale addetto alla distribuzione sarà a carico della ditta appaltatrice del servizio. E’ stato reperito lo spazio necessario alla mensa all¹interno della scuola elementare, mediante l’occupazione di una parte dell¹attuale disimpegno a piano terra, estesa anche alla parte esterna coperta dell¹attuale ingresso mediante tamponamenti esterni; tale ubicazione, nonostante comporti l¹individuazione di un nuovo ingresso/uscita degli alunni della scuola elementare, è risultata la più idonea in quanto non interferisce con le attività che si svolgono nella struttura e con l¹organizzazione distributiva delle stesse. La soluzione scelta per il nuovo ingresso/uscita, previsto su Via Madonna, è risultata la meno impattante e la più economica, in quanto non comporta spesa per adeguamenti di tipo edile lungo il percorso individuato. E¹stato rimosso il pavimento esistente nell¹area d¹intervento, compreso il relativo sottofondo, per la successiva formazione di un vespaio aerato e realizzazione di nuova pavimentazione. Mediante la realizzazione di tavolati interni, sono state ricavate la sala mensa, dimensionata per n.84 posti a sedere utilizzata dagli alunni delle due scuole in due turni diversi, un locale per l¹approntamento, uno spogliatoio ed un servizio igienico riservati al personale di servizio. Il locale approntamento ha un ingresso diretto sull¹esterno (da Via Pisa) dotato di apposita rampa di accesso, per facilitare il trasporto di carrelli portavivande. Il locale mensa è stato tinteggiato fino all¹altezza di 2.10 m con pitture di tipo lavabile, mentre le pareti dei locali annessi (spogliatoio, w.c., locale approntamento) sono state rivestite fino all¹altezza di 2.10 m con piastrelle in maiolica smaltata; la rimanente parte è stata tinteggiata con idropitture in tinta chiara. In progetto è stato previsto inoltre l’adeguamento di tutti i serramenti dei locali realizzati con infissi in alluminio a taglio termico e con apertura ad anta e/o ribalta. Per quanto riguarda la prevenzione incendi, sono state previste adeguate vie di fuga, che portano direttamente in luogo a cielo aperto con relative uscite di sicurezza dotate di maniglione antipanico e di dimensioni conformi alla normativa vigente in materia, un¹uscita è situata nella sala mensa di larghezza cm 120, un¹altra di larghezza cm 180 nel corridoio esterno alla sala mensa di servizio alla scuola. La porta di accesso alla sala mensa e quella di collegamento di quest¹ultima con il locale approntamento sono del tipo tagliafuoco a un battente classe REI 60 dotate di maniglione antipanico (larghezza cm 120), mentre quelle del wc e dello spogliatoio sono in legno a battente tamburato. Le soluzioni architettoniche previste risultano anche in armonia con quanto previsto dalla normativa vigente in materia di abbattimento delle barriere architettoniche. Per quanto riguarda gli impianti, quelli interessati da adeguamento ed ampliamento sono quelli idrico-sanitario, elettrico e di riscaldamento. Infine sono state comprese nell¹appalto alcune opere di sistemazione delle aree esterne a verde che necessitano principalmente di rigenerazione del manto erboso, a seguito degli scavi per l’allacciamento alla rete fognaria comunale degli scarichi del nuovo servizio igienico, della ritinteggiata completa della cancellata di recinzione dell¹intero plesso scolastico.

SCUOLA ELEMENTARE BRUSATORI

Sono state effettuate numerose opere di manutenzione quali sostituzione vetri, riparazioni impianti idrici, sostituzione serrature, imbiancatura dei soffitti del corridoio, posa di segnaletica antincendio ed estintori, oltre ai soliti lavori di piccola entità.

SCUOLA MEDIA SOLBIATI

L¹attenzione si è focalizzata sull¹adeguamento alla normativa antincendio con posa di porte tagliafuoco, sistemazione idranti e posa di segnaletica ed illuminazione d¹emergenza, oltre alle opere di manutenzione ordinaria quali sostituzione vetri, riparazione impianti idrici ed elettrici, sostituzione lampadine, imbiancature e lavori vari di piccola entità.

2) SCUOLA ELEMENTARE VOLTA

Sono state effettuate consistenti opere di rifacimento della guaina di protezione del tetto con sostituzione di scossaline, sistemazione dei pluviali, sostituzione di tegole e cupole di illuminazione. Inoltre, si è rifatto l¹impianto di scarico dei bagni al piano terreno, con sostituzione delle turche e rifacimento pavimento e piastrellatura e il ripristino intonaci esterni deteriorati. Si è ovviato anche l¹imbiancatura del plesso attraverso la tinteggiatura dei soffitti delle aule, del corridoio e di altri locali. Sono state effettuate opere di adeguamento alla normativa antincendio: modifica porte e posa maniglioni antipanico, sistemazione idranti e posa di segnaletica. Inoltre, opere di manutenzione ordinaria

PALESTRA Sono state fatte principalmente opere di manutenzione quale sostituzione vetri, sistemazione porte d¹ingresso e porte interne, porte di calcetto, sostituzione di lampade campo da gioco, manutenzione sugli argani di sollevamento dell¹impianto di pallacanestro.

MENSA L¹Amministrazione Comunale, considerate le numerose richieste da parte dei genitori degli alunni delle scuole elementari intese ad attivare il servizio mensa presso i vari plessi scolastici, ha dato incarico all¹Ufficio Tecnico Comunale di redigere il progetto definitivo/esecutivo per l¹adeguamento della mensa della scuola Volta. In progetto si sono previsti essenzialmente i seguenti interventi: – modifica dei serramenti esistenti ad apertura a scorrimento laterale che non garantiscono il rapporto di 1/8 di areazione, in infissi in alluminio a taglio termico e con apertura ad anta e/o ribalta; – realizzazione di una nuova uscita di emergenza e la modifica dell¹esistente prevedendo la rimozione dell¹attuale scala interna in ferro, la demolizione in breccia sulla parete esterna per l¹apertura della porta, la formazione di rampe di scale in calcestruzzo posizionate fuori dal locale nel terrapieno antistante l¹edificio, al fine di garantire in caso di incendio un rapido sfollamento, e comunque dimensionate secondo le normative vigenti; – alcune modifiche al w.c. utilizzato dagli addetti del servizio distribuzione pasti prevedendo la sostituzione dei sanitari e del rivestimento, la rubinetteria è prevista del tipo a pedale e a fotocellula. Viene inoltre chiusa la porta di accesso e creato l¹accesso direttamente dall¹attiguo locale spogliatoio che avrà anche funzione di antibagno, mentre gli alunni utilizzeranno i servizi igienici della scuola; – chiusura del vano di parete attualmente aperto con tavolato in muratura del locale spogliatoio; – chiusura di una delle porte con tavolato in muratura dell¹attuale disimpegno tra il locale approntamento e il locale mensa adibendo lo stesso locale a ripostiglio; viene comunque garantito il rapporto areo-illuminante; – apertura di luce netta mt. 1,20 del tipo REI 120 al fine di consentire l¹accesso diretto per la distribuzione dei cibi una porta tra il locale approntamento e il locale mensa; – tinteggiatura fino all¹altezza di mt. 2.10 con pitture del tipo lavabile delle pareti del locale mensa; – le pareti dei locali annessi (spogliatoio, w.c., locale approntamento) sono già rivestite in piastrelle di maiolica smaltate fino ad un¹altezza di mt. 2.10, mentre la rimante parte sarà tinteggiata con idropitture in tinta chiara; Tali modifiche sono state svolte nel periodo estivo in modo da non arrecare danno alla didattica e soprattutto permettere agli alunni di poter usufruire della mensa e del servizio della stessa alla ripresa dell¹anno scolastico. L¹ufficio servizi sociali ha predisponendo un appalto completo del servizio di mensa, i pasti arriveranno già pronti per la distribuzione (uso di stoviglie in materiale plastico riciclabile a perdere), il personale addetto alla distribuzione dei pasti è di un massimo di 2 o 3 addetti e saranno a carico della ditta vincitrice dell¹appalto.

3) SCUOLA ELEMENTARE DANTE

Effettuate consistenti opere di adeguamento alla normativa antincendio: realizzazione di impianto idrico antincendio, posa di porte tagliafuoco, attacco autopompa, posa di segnaletica ed estintori. Inoltre, opere di manutenzione ordinaria quale sostituzione vetri, riparazione impianti idrici, sistemazione porte, riparazione tendine, imbiancature, sostituzione lampadine, riparazione protezione quadro elettrico e contatore gas, lavori vari di piccola entità. AULA INFORMATICA

4) SCUOLA MEDIA CARMINATI

Effettuate opere di adeguamento alla normativa antincendio: sistemazione idranti, posa di estintori e segnaletica. Realizzazione di collegamento della caditoia dell¹uscita di sicurezza al pozzo perdente, ripristino intonaci esterni deteriorati. Pitturazioni di varie aule, dei bagni e della presidenza. Riparazione delle tendine, delle porte dei bagni con relative maniglie e serrature. Inoltre, opere di manutenzione ordinaria quale sostituzione vetri, lampadari e tubi al neon, lampadine, riparazione impianti idrici, e lavori vari di piccola entità.

5) CAMPO SPORTIVO Effettuate opere di adeguamento alla normativa antincendio: modifica tribune, scale e cancelli, posa di estintori e segnaletica. 6) PALESTRA DI VIA DEI MILLE Effettuate consistenti opere di adeguamento alla normativa antincendio: rifacimento impianto elettrico e di allarme incendio, posa di porte tagliafuoco, trattamento delle pareti con vernice intumescente, posa di estintori e segnaletica. Manutenzione ordinaria: sostituzione di lampade campo da gioco, imbiancatura servizi, spogliatoi, vano scala e pareti oggetti di interventi vari.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.