“Luigi Ambrosoli tra Storia e impegno civile”

Sabato 1 febbraio un convegno alla Camera di Commercio per ricordare la figura dello storico da poco scomparso

A pochi mesi dalla scomparsa di Luigi Ambrosoli, l’Istituto varesino per la storia dell’Italia contemporanea e del movimento di liberazione, in collaborazione con Liuc e Università dell’Insubria, organizza un convegno per ricordare i molteplici interessi che hanno contraddistinto la vita dello studioso. Luigi Ambrosoli è stato professore di Storia moderna all’Università di Padova e  Verona. Molti dei suoi studi sono stati dedicati alle opere di Carlo Cattaneo, compresa la sua ultima  fatica.

Il convegno, che si terrà  a partire dalle 9 e 30 alla Sala Campiotti della Camera di Commercio,  vedrà la partecipazione di  Walter Baggini, presidente di Formas, Carlo Lacaita, docente all’Università degli Studi di Milano, Arturo Colombo, docente all’Università degli Studi di Pavia ("Ambrosoli storico di Mazzini"), Franco Della Peruta (il pensiero di Carlo Cattaneo), Università  di Milano, Nicola Raponi (gli studi di Luigi Ambrosoli sul movimento cattolico), Università Cattolica di Milano, Alceio Riosa (il nodo del socialismo italiano di fronte alla prima guerra mondiale), Università degli Studi di Milano, Gian Paolo Romagnani (Luigi Ambrosoli e l’Università di Verona), Università degli studi di Verona.
Hanno inoltre assicurato il loro contributo al volume degli atti: Giuseppe Armocida, Bruna Bianchi, Marina Cavallera, Ovisdio Cazzola, Silvano Colombo, Daniela Franchetti, Paolo V. Gastaldi, Livio Ghiringhelli, Enzo R. Laforgia, Fabio Minazzi, Luigi Zanzi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.