Operazione congiunta Polizia e Vigili, fermati 11 clandestini

Polizia Municipale e Questura proseguiranno i controlli nei prossimi giorni

Fermate 6 “lucciole” e 5 mendicanti, tutti senza permesso di soggiorno. È il risultato di un’operazione congiunta tra Polizia Municipale di Tradate e questura di Varese. Il rastrellamento è avvenuto nella giornata di oggi, venerdì 24 gennaio, per le vie periferiche della città.
Le zone maggiormente colpite dalla retata sono state Via Monte San Michele ad Abbiate Guazzone (ovvero vicino alla zona industriale) e la strada nei boschi che porta al Parco Pineta. In tutto sono state fermate 2 ragazze di origine moldava, 5 di origine nigeriana e una slava. Inoltre, per i semafori della città sulla Statale Varesina, sono stati fermati 5 mendicati di origine rumena.
Dopo i diversi video-poker sequestrati dalla Polizia la settimana scorsa, continuano quindi le operazioni congiunte tra la polizia locale e la questura di Varese. Soddisfatto il sindaco Stefano Candiani che assicura nei prossimi giorni altri controlli specifici sul territorio.
Attualmente le persone fermate, tutte senza permesso di soggiorno, si trovano in Questura a Varese per gli accertamenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.