Poeta Bosino: a Villa Recalcati la proclamazione del vincitore

Varese - L'appuntamento con la poesia dialettale è giunto alla trentasettesima edizione

Venerdi 24 alle 17.30 nella Sala Convegni di Villa Recalcati è in programma la cerimonia di proclamazione della poesia e del “Poeta Bosino dell’anno”. L’appuntamento con la poesia dialettale è giunto alla trentasettesima edizione e quest’anno la manifestazione, organizzata dalla “Famiglia Bosina” in collaborazione con l’assessorato provinciale al Marketing territoriale e Identità culturale, si svolge per la prima volta nella sede della Provincia. Gli elaborati giunti alla segreteria del Concorso – più di settanta poesie – sono stati esaminati da cinque esperti di dialettologia nominati dalla Famiglia Bosina. La premiazione avverrà invece il 30 gennaio in occasione della Festa della Giobia, la cui antichissima tradizione ancora permane nelle nostre terre e a Varese viene celebrata in modo alquanto diverso dalle altre zone altolombarde. La premiazione del poeta bosino dell’anno si assomma, dunque, ad una festa tradizionale le cui origini sono ancora incerte sia per la mancanza di estese e chiare fonti scritte sia perché i significati della stessa e i modi di perpetrarla variano molto di località in località anche se molto vicine. Anche al termine Giobia sono attribuiti derivazioni e significati diversi. Per quanto riguarda la glottologia è accettata la derivazione da “Jovis” – il sommo Giove latino – da cui l’aggettivo Jovia (e da qui Giobia). Nella civiltà contadina la Giobia poteva essere una forza della natura che influenzava, nel bene e nel male, l’andamento dei raccolti anche se la Giobia assumeva sembianze umane (spesso quelle di una vecchia). Ricorrendo la festa alla fine di gennaio, la sua celebrazione con il fuoco vuole simboleggiare il desiderio dell’avvento della primavera favorendone l’arrivo con il bruciare le brume e le difficoltà dell’inverno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.