Polveri sottili: calano grazie a una debole perturbazione notturna

Varese - Torna nei livelli di normalità la concentrazione di PM10 dopo una giornata di blocco della auto non catalizzate

Un lieve rimescolamento atmosferico al suolo, con un veloce passaggio di una perturbazione, e voilà, le polveri sottili tornano sotto la soglia di allarme. Il blocco delle auto non catalizzate, deciso dal Sindaco davanti ai livelli quasi raddoppiati del PM10 di martedì scorso, ha sortito gli effetti sperati e nella giornata di ieri, le polveri hanno segnato una concentrazione di 26.7 microgrammi al metro cubo. Dal Centro Geofisico prealpino, però, invitano a non abbassare la guardia: nei prossimi giorni non si prevedono altri scossoni all’aria, come quello della scorsa notte con la comparsa a sorpresa della nebbia in città, quindi il pericolo polveri è sempre in agguato

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.