Raccolta differenziata, ritardi per condomini e aziende

Il nuovo sistema è già in vigore, ma ci vorrà ancora almeno mese perché entri a regime

Sarà un mese decisivo per il nuovo sistema di raccolta differenziata, entrato in vigore a partire dal primo gennaio. La distribuzione dei kit è stata capillare, ma come era prevedibile i ritardi non sono mancati. L’azienda ha già fatto sapere che applicherà una certa tolleranza verso i cittadini che in qualche modo non avessero potuto dotarsi dei sacchi e dei bidoni regolamentari. Per maggiore sicurezza si consiglia però, nel caso in cui non fosse possibile utilizzare i sacchi regolamentari, avvisare la Amsc e chiedere il ritiro del vecchio sacco nero. Il problema maggiore riguarda tuttavia i bidoni per l’umido condominiale da 240 litri. Finora sono circa 3mila quelli consegnati, ma ne mancano ancora un migliaio. Dovranno esserne forniti ancora molti condomini nel territorio comunale e anche un cospicuo numero di utenze commerciali, uffici e aziende. L’opera di distribuzione continuerà. Tutti i materiali sono disponibili presso gli uffici di via Aleardi . Nei giorni scorsi sono state segnalate anche alcune difficoltà riguardo al funzionamento del numero telefonico (800.030.070), dovute alla notevole quantità di chiamate ricevute e memorizzate dalle segreterie. In questi giorni si sta completando l’opera di eliminazione dei cassonetti metallici, indentificati come i maggiori responsabili dei problemi di abnorme produzione di rifiuti della città. Amsc ha affidato l’incarico in appalto a un’azienda che ha il compito di lavare il cassonetto, caricarlo e portalo via.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.