Spaccio di fumo, denunciato ventiquattrenne

Gli agenti hanno trovato nella sua macchina settanta grammi di hascisc

Un capannello di ragazzi intenti a trafficare nel parco di via A.da Giussano. Così si è presentato il gruppetto lunedì sera agli agenti della polizia di Busto Arsizio e a quelli del nucleo di prevenzione e anticrimine che periodicamente svolge controlli anche nella zona. Alla fine del servizio è stato denunciato un ragazzo di Busto per detenzione di stupefacenti.
Erano le dieci di sera e il gruppetto armeggiava attorno ad una panda parcheggiata vicino al centralissimo parco cittadino. Il loro modo di fare ha insospettito gli agenti che hanno deciso di fare un controllo accurato sul proprietario della macchina. Avevano visto giusto i poliziotti. E dalla perquisizione sono venute fuori due stecche di hascisc avvolte malamente in un fazzoletto di carta. Insieme alla droga c’era anche un coltello la cui lama era evidentemente stata utilizzata per tagliare il “fumo”.
Alla fine G.B., sono queste le iniziali del giovan di ventiquattro anni, è stato denunciato per detenzione illegale di stupefacente e porto abusivo di arma illegale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.