Targhe alterne, ma per ora il Sempione è fuori

La Regione istituisce la settimana contro lo smog nell'area critica milanese. Polveri fini a livello di attenzione a Gallarate

Emergenza smog, partono le targhe alterne a Milano e nei 41 comuni dell’area critica del capoluogo. E il Sempione? Da questa mattina, in tutti i comuni del sud della provincia, si aspettano notizie. Nessun comune della provincia di Varese è stato allertato.
Il comunicato stampa diffuso dalla Regione in realtà non lascerebbe spazio a dubbi, anche se in mattinata c’è stata un po’ di confusione sui territori realmente interessati al provvedimento: la misura parte il 3 febbraio in 41 comuni lombardi, coinvolgono circa 2 milioni e mezzo di persone, ma si tratta solo della provincia di Milano. Questa la situazione.
I comuni del Varesotto da Gallarate e Castellanza hanno registrato valori di polveri fini non altissimi. Il picco è Gallarate, dove il valore di 50 mg/mc, un dato che supera la soglia di attenzione.
Le targhe alterne rischiano di diventare un provvedimento molto utilizzato dalle autorità lombarde. E’ dunque evidente che se i valori si alzeranno nuovamente si arriverà alle targhe alterne anche nel basso Varesotto. «Sono soluzioni che creano disagio ma bisogna anche fare i conti con la realtà: quali alternative ci sono?» commenta i sindaco Nicola Mucci, anche lui in attesa di ricevere notizie dal Pirellone.
Per ora va così. Ma nei prossimi giorni anche il Sempione potrebbe scegliere la strada delle targhe alterne

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.