Ti ricordi la shoa? Una giornata per riflettere sull’Olocausto

Dibattito per gli studenti e testimonianze, mercoledì 22 gennaio. Il 27 una cerimonia per il 'Giorno della memoria'

L’Italia e la Shoah. Aspettando la Giornata della Memoria, il 27 gennaio 2002, l’Associazione Italia-Israele Varese-Alto Milanese e il Comune di Varese hanno organizzato due incontri per ricordare l’olocausto. Si comincia alle 10, mercoledì 22 gennaio, al  Nuovo Teatro di piazza Repubblica. Il programma prevede i saluti delle autorità: Aldo Fumagalli, Sindaco del Comune di Varese; Marco Reguzzoni, Presidente della Provincia di Varese; Guido Nardone, Prefetto di Varese; Antonio Lupacchino, Dirigente del Centro Servizi Amministrativi di Varese. 
Moderatore del dibattito sarà Andrea Tedesco, rappresentante dell’ Associazione Italia-Israele Varese/Alto Milanese. Da seguire con particolare interesse l’intervento di Nedo Fiano, che racconterà la sua esperienza ad Auschwitz. L’incontro è rivolto in particolare a tutti i ragazzi delle quinte classi delle Scuole Medie Superiori di Varese.

Alle 21.00, nel Salone Estense di via Sacco, si svolgerà un dibattito aperto a tutta la cittadinanza. Interverranno: Aldo Fumagalli, Sindaco del Comune di Varese; Claudio Morpurgo, Vicepresidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Shai Cohen, Consigliere dell’Ambasciata di Israele Davide Nizza, Rabbino e Preside delle Scuole Ebraiche. Testimonianze italiane "La Shoah e il cinema" con Marcello Pezzetti, storico della Shoah presso il Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea-Milano.
La serata sarà moderata da Marilena Lualdi, presidente dell’Associazione Italia-Israele Varese/Alto Milanese.

L’iniziativa precede di una settimana il ‘Giorno della Memoria’, che ricorre il 27 gennaio, istituito dalla Legge n. 211 del 2000 in Ricordo delle Persecuzioni e dello Sterminio del Popolo Ebraico, delle Leggi Razziali, degli Italiani, che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte. 
Il 27 gennaio, alle 15 e 30, le principali autorità cittadine deporranno una corona in memoria di tutti coloro che hanno ispirato la nascita di questo giorno, presso il Masso sacro di via XXV Aprile, a Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.