Un buco nel muro e caricano su un Tir dieci bancali di vestiti

Maxi furto nel fine settimana; sembra che il "colpo" fosse organizzato nei minimi particolari

Armati di mazze e picconi hanno letteralmente razziato un magazzino di vestiti in pelle alla periferia di Caronno Pertusella. È accaduto nella notte tra sabato 18 e domenica 19 gennaio e a compiere l’atto è stato un gruppo di malviventi che è poi riuscito a far perdere le proprie tracce.
Il ladri non hanno scassinato porte e finestre ma hanno proprio creato un buco nel muro, molto probabilmente per evitare gli allarmi. E così dalla “nuova apertura” hanno fatto entrare un camion su cui hanno poi caricato ben dici bancali di merce: scarpe e vestiario in pelle, il tutto per un valore di decine di migliaia di euro.
Il “colpo” sembra essere opera di professionisti, in quanto era stato tutto pianificato nei minimi particolare. Sul fatto indagano ora i carabinieri della compagnia di Saronno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.