Gerenzano per due giorni capitale del Twirling

Il nuovo palazzetto dello sport da oltre 600 posti ospiterà trenta squadre provenienti da tutta la penisola

Gerenzano capitale per due giornate del “Baton Twirling”. La manifestazione, con il patrocinio del Comune di Gerenzano, ha potuto godere i patrocini delle province di Varese e Como, molto attente a questo genere di sport.
Il  nuovo Palazzetto dello Sport, con una capienza di 600 posti a sedere, accoglierà nelle giornate del 31 maggio e 1 giugno il 23° Campionato Italiano di Baton Twirling e Coppa Italia: parteciperanno alla manifestazione circa 30 gruppi, provenienti da tutta la penisola, per un totale di più di 300 atlete, affiliate alla NBTA Italia.

Il twirling è uno sport praticato da circa 6.000 atlete nella Penisola e consiste nel “far girare” un bastone d’acciaio a  tempo di musica, creando coreografie di elevata complessità: non solo sfilate e marce, dunque, ma anche veri e propri saggi di sincronismo e armonia.

Le origini di questa disciplina sono da ricercarsi probabilmente nelle isole Samoa, nell’Oceano Pacifico. In quelle terre le ballerine si esibivano con bastoni colorati.
Lo sport si diffuse quindi negli Stati Uniti, dove, negli anni 20 bande di twirling rallegravano  le feste.
Negli anni 30 e 40 si fissarono le regole e si svolsero le prime gare.

Il termine definisce una disciplina ginnico – sportiva caratterizzata dall’impiego di un piccolo attrezzo, denominato “bastone” (baton) e da movimenti del corpo coordinati con armonia su base musicale.
A livelli elevati, si parla di musicalità visiva, nel senso che l’atleta riesce ad interpretare il brano musicale al punto che il pubblico riesce addirittura a “vedere” la musica.

Tornando al Campionato Italiano, la manifestazione si articolerà in due giornate. Sabato 31.5 verranno disputate le competizioni della categoria B (Coppa Italia), mentre domenica 1.6 si disputeranno le gare di categoria A.

Le discipline che vedranno impegnate le squadre iscritte alla manifestazione sono: 1 bastone, 2 bastoni,  Duo, X- Strutting, Dance, Team Twirling, Team Dance e Pom Pons.
Per ciascuna disciplina gareggeranno quattro categorie: Minor, Cadetti, Junior e Senior sia per Coppa Italia che per il Campionato Italiano.

L’evento nazionale concluderà la stagione agonistica 2003, quest’anno particolarmente impegnativa, poiché molte delle partecipanti sono reduci dall’impegno del Campionato Mondiale svoltosi a Marsiglia (Francia) durante il periodo pasquale.
Domenica 1° giugno, alla presenza dell’Amministrazione Comunale Gerenzanese, degli Assessori alle province Varese e Como, saranno incoronate le  atlete “Campionesse d’Italia”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 maggio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.