Il nuovo campus: soluzioni ancora lontane

Università - Delusi gli studenti dell'Insubria che hanno assistito al consiglio comunale aperto sui problemi dell'università. Nessuna risposta per i problemi attuali

All’indomani del consiglio comunale aperto sui temi dell’università gli studenti ne escono ancora senza risposte ai problemi contingenti.

Prendiamo atto di un interesse che l’amministrazione comunale dedica all’università, ma nonostante ciò i passi avanti sono ancora pochi.

Il nuovo campus, infatti, presentato dal Magnifico rettore, Renzo Dionigi, dal prof. De Luca e dall’architetto Sorrentini, fatto in collaborazione con il politecnico di Milano, è un progetto ben strutturato, che tiene effettivamente conto delle esigenze degli studenti, ma la tempistica è lunga, per la completa realizzazione è previsto un intero decennio e i lavori più urgenti non partiranno che a settembre.

Questo non tiene conto delle immediate esigenze della popolazione studentesca, soprattutto dell’area Bizzozzero, dove nei padiglioni didattici quando piove si allagano le aule e dove gli studenti sono costretti a mangiare accampati nei corridoi. Speriamo che anche gli interventi di recupero delle aree già esistenti siano immediati in modo da consentire con l’inizio del nuovo anno accademico uno stile di vita più consono ad un’università giovane e piena di risorse, visto che la qualità dell’offerta didattica è di alto livello.

Anche dall’amministrazione comunale non sono venute risposte riguardo alla richiesta pressante di un miglioramento della viabilità e di un servizio di bus (è stata presentata la raccolta firme), attendiamo quindi un impegno concreto dopo quello formale assunto con la serata di ieri sera. Per questa auspichiamo anche la creazione di un assessorato ad hoc, come già avviene nella sede di Como, in modo che si possa instaurare un dialogo proficuo e duraturo con tutte le componenti della città di Varese, che come più volte ribadito ieri dal rettore e da alcuni consiglieri deve trovare una nuova vocazione di città universitaria.

Federica Luoni
studenti

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 maggio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.