Nasce la sezione cittadina di “opposizione civile”

Primo incontro giovedì 15 con la presentazione del libro di Sylos Labini che parteciperà alla serata

Prima uscita ufficiale per la sezione saronnoese della neonata associazione "Opposizione Civile", fondata per la difesa della legalità e dello Stato di diritto. Alle ore 21 di giovedì 15 maggio nell’aula magna Aldo Moro, Vittorio Celiento presenterà "Berlusconi e gli anticorpi. Diario di un cittadino indignato", ultima opera di Sylos Labini, tra i fondatori dell’associazione a livello nazionale. Labini parteciperà anche alla serata. 

Opposizione Civile, Associazione nazionale fondata il 14 maggio 2002 a Roma da Paolo Sylos Labini, Enzo Marzo ed Elio Veltri, cui hanno già aderito circa 80.000 persone in Italia. «Opposizione Civile di Saronno – spiegano i fondatori della sezione saronnese – si riconosce nei punti qualificanti che caratterizzano la coalizione dei partiti dell’Ulivo nella contrapposizione alla politica dissennata del governo di centrodestra guidata da Silvio Berlusconi che, con le sue leggi ad personam, sta minando alla base i principi cardine di democrazia e legalità, non da ultimo con la volontà di ripristinare l’immunità parlamentare, già modificata in termini accettabili nel ’93, per non parlare dell’ultimo grave episodio riguardante il duro attacco portato a tutta la magistratura dopo la sentenza di condanna a Previti nella causa IMI-SIR».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 maggio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.