Scontro tra auto ad Origgio, muratore muore carbonizzato

L'incidente questa mattina, 21 maggio, intorno alle 9. L'uomo che abitava a Rho, lascia moglie e due figli

Gravissimo incidente mortale questa mattina nel centro di Origgio. Due auto, per cause ancora in corso d’accertamento, si sono scontrate intorno alle 9 di questa mattina. Una Panda stava percorrendo via Ottolini, in pieno centro, quando si è scontrato con una Punto che usciva da via Marconi, guidata da Nicolaev Botev, 34 anni, un muratore originario della Bulgaria. L’impatto è stato violentissimo: la Punto si è ribaltata e si è rovesciata su un fianco. Dal serbatoio è uscita benzina che ha preso fuoco; il muratore, rimasto incastrato nell’abitacolo, non è riuscito a liberarsi e nessuno lo ha potuto aiutare. L’uomo è morto carbonizzato. 
Ferite per fortuna non gravi, invece, per la donna di 50 anni di Origgio che guidava l’altra auto; soccorsa dai sanitari del 118 è stata ricoverata all’ospedale di Garbagnate ma non corre pericolo di vita. 
Il muratore bulgaro risiedeva a Rho: lascia la moglie e due figli. 
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 maggio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.