Soccorrono un uomo, ma brucia ambulanza

L'incendio è scoppiato a causa di un corto circuito

Un’ambulanza della Croce Rossa di Somma Lombardo è andata completamente distrutta a causa di un incendio. È successo questa mattina, lunedì 12, intorno alle otto e quaranta. A quell’ora gli operatori del soccorso erano usciti per una chiamata e si erano recati in via Villoresi per soccorrere un uomo che si era sentito male nella sua abitazione. Dopo essere arrivati, l’equipaggio scende dal mezzo e si precipita nell’appartamento. Passa il tempo di mettere il paziente sulla barella e di portarlo fuori che l’autoambulanza è già avvolta dalle fiamme. Inutile ogni tentativo di domare il fuoco. Anche l’arrivo tempestivo dei vigili del fuoco di Somma Lombardo non ha potuto scongiurare la distruzione del mezzo, che fra l’altro era stato donato alla Croce Rossa dai cittadini sommesi. Il paziente invece è stato soccorso da un altro equipaggio chiamato dai volontari. 
A sprigionare le fiamme è stato corto circuito, partito dalla batteria e propagatosi ai cavi elettrici per investire l’abitacolo e distruggere tutto. Il rogo è durato pochi minuti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 maggio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.