Vola giù da un cavalcavia dopo un tamponamento. Arrestato saronnese

Arrestato dai carabinieri il pirata della strada fuggito dopo aver urtato una vettura che è caduta da un cavalcavia a Milano. Morta la giovane automobilista precipitata

È un saronnese di 32 anni, l’uomo che la notte scorsa è scappato dopo aver investito una vettura che è volata giù da un cavalcavia. È accaduto a Milano, sul cavalcavia Scarampo intorno alla 1.30. 
Secondo la ricostruzione fatta dai vigili, in seguito all’urto tra la Chrysler Voyager guidata da Giuseppe L, residente a Saronno, e la Jeep Cherokee condotta da Giuliana R. di 26 anni, la vettura di quest’ultima ha sfondato il guard rail rimanendo in bilico nel vuoto prima di precipitare drammaticamente di sotto. 
Dopo l’incidente, il saronnese non si è fermato, dileguandosi. I carabineri, intervenuti sul posto, hanno trovato, però, il paraurti con la targa della Chrysler e non hanno avuto difficoltà a risalire al pirata che è stato arrestato e attualmente si trova rinchiuso nel carcere di Busto Arsizio.
Tragica fatalità, dopo il volo la vettura ha urtato una macchina che transitava in quel momento e a bordo della quale c’era il fidanzato della vittima. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.