Lo Sportello Lavoro per un convegno sulla riforma Biagi

Alla serata parteciperanno come relatori rappresentanti dei sindacati, della compagnia delle Opere e di Univa

A poco più di un anno dalla nascita dello sportello del lavoro di Saronno, è stato organizzato un convegno sull’entrata in vigore della riforma Biagi. Approfondimenti e valutazioni sulle innovative forme d’impiego introdotte dal  nuovo quadro di riferimento nazionale sul lavoro saranno al centro dell’incontro pubblico, organizzato dallo “Sportello Lavoro” del Comune di Saronno per la serata di venerdì 28 novembre, che ospiterà importanti rappresentanti nazionali del mondo sindacale e dell’associazionismo d’impresa.

Il tema della serata è "Il lavoro che cambia: l’entrata in vigore della riforma Biagi". All’incontro, che sarà moderato da Alfredo Mariotti, Direttore Generale Intermeccanica U.C.I.M.U – Sistemi per produrre, interverranno importanti personalità del panorama nazionale e provinciale del mondo sindacale e dell’associazionismo d’impresa come Raffaele Bonanni, Segretario Confederale Cisl; Massimo Ferlini, Vice Presidente Nazionale Compagnia delle Opere; Michele Graglia, Vice Presidente dell’Unione Industriali della Provincia di Varese.

Lo sportello del Lavoro di Saronno. Lo Sportello Lavoro, oltre al classico servizio di domanda e offerta di lavoro, svolge due importanti attività collaterali di formazione e orientamento. La prima denominata "Sportello Atipici "è un servizio di tipo informativo sulle normative che regolano i contratti di lavoro cosiddetti "atipici" come quello interinale o le collaborazioni coordinate e continuative. La seconda – denominata "Sportello Autoimprenditorialità " – consente di acquisire informazioni e ottenere consigli e consulenze circa l ‘avvio di piccole attività imprenditoriali in proprio quali negozi, attività artigianali e di fornitura di servizi. Lo sportello inoltre collabora attivamente con il SIL (Servizio Inserimento Lavorativo) del Comune di Saronno per l ‘avviamento al lavoro di persone portatrici di handicap e/o in situazioni di disagio seguite dai servizi sociali dei comuni di residenza. Allo Sportello Lavoro di Saronno incominciano a fare riferimento numerosi comuni del comprensorio saronnese. Contatti sono in corso con altri comuni della zona per allargare ulteriormente l ‘offerta dei servizi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 novembre 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.