Martina: «Retromarcia sui ticket, grazie ai cittadini»

Il partito continuerà la sua battaglia per l'esenzione totale

Rifondazione Comunista continuerà la sua battaglia per la totale abolizione del ticket. Lo afferma il consigliere regionale Giovanni Martina. «Il fatto che, grazie alle pressioni dei cittadini, delle organizzazioni sindacali, delle opposizioni in Consiglio regionale, la Giunta regionale faccia ora un’ulteriore retromarcia sul provvedimento dei ticket estendendo le esenzioni ai cassintegrati, ai disoccupati, ai lavoratori in mobilità e ai pensionati sotto gli 8263 Euro, rappresenta certo un passo in avanti – fa notare l’esponente comunista – ma assolutamente insufficiente».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 novembre 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore