Parte la raccolta dell’umido

L'accesso al centro di multiraccolta avverrà invece con un tesserino magnetico

Dal prossimo primo dicembre a Gorla Minore  la raccolta differenziata sarà estesa anche ai rifiuti umidi e al centro di multiraccolta comunale si accederà con un tesserino elettronico. Le novità nel sistema di raccolta dei rifiuti sono state illustrate nel corso di una conferenza stampa. Nella gamma di rifiuti raccolti a domicilio da Agespi SpA sarà introdotta la raccolta della frazione organica (scarti di cucina, bustine del the, fondi di caffè, gusci di uova, carni e ossa, pesci e lische, frutta e verdura), che dovrà essere immesso in particolari sacchetti biodegradabili. L’umido sarà ritirato due volte alla settimana. 
Il sacco viola dell’indifferenziato dai prossimi giorni dovrà contenere solo il residuo secco e verrà raccolto una volta alla settimana invece che due volte. La raccolta della plastica e della carta, invece, avverrà ogni quindici giorni.
Contestualmente alla distribuzione del kit per la raccolta dell’umido (sacchetti in Mater-Bi, secchiello da sei litri,  secchiello da trenta litri oppure bidone condominiale, a seconda del tipo di abitazione) nel mese di novembre, è stato, quindi, consegnato alla cittadinanza un opuscolo illustrativo che contiene tutte le informazioni necessarie per poter svolgere correttamente e con semplicità le operazioni relative alle raccolta differenziata dei rifiuti. 
Nel suddetto vademecum, inoltre, sono riportati sia il calendario con i singoli giorni di raccolta da dicembre 2003 a fine 2004 sia le modalità di raccolta delle varie tipologie di rifiuto.
Sempre dal primo dicembre sarà attivata la nuova modalità d’accesso al centro di multiraccolta di via Grigna, con l’uso di un tesserino magnetico. Ogni badge, in distribuzione contemporaneamente al materiale per la raccolta a tutte le famiglie ed aziende autorizzate del comune, è contrassegnato da un numero identificativo. Per entrare ed uscire dal centro, dove, il conferimento dei rifiuti è completamente gratuito, il tesserino dovrà essere strisciato nell’apposita sede. 
Questa nuova modalità d’ingresso alla piattaforma ecologica, realizzata anche in vista del prossimo passaggio da tassa a tariffa sui rifiuti, consente di poter effettuare puntuali controlli sugli accessi, grazie alla registrazione elettronica di tutti i transiti in entrata e in uscita. 
La consegna gratuita del kit per l’umido, dei sacchi viola e gialli e del badge, iniziata il tre novembre scorso, avrà termine sabato 29 novembre, I cittadini che devono ancora ritirare il materiale, possono recarsi nel deposito comunale di via V. Veneto 25, dal lunedì al venerdì dalle 13.00 alle 18.30, e il sabato dalle 09.00 alle 17.30. Chi invece non ha ancora ricevuto la lettera con il buono per il ritiro del materiale, deve recarsi, solo per il mese di dicembre, all’ufficio tecnico del comune di Gorla Minore, il lunedì dalle 10.00 alle 12.30 e il mercoledì dalle 15 alle 18, muniti di carta d’identità. 
Per informazioni sulla raccolta dei rifiuti e sul centro di multiraccolta, è a disposizione dell’utenza il servizio clienti igiene ambientale dell’Agesp, attivo dal lunedì al sabato dalle 7 alle 19 al numero 840 000 186.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 novembre 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore