Sgombero di occupanti abusivi a villa Calcaterra

L'operazione che ha portato alla denuncia di tre stranieri è stata svolta dalla polizia locale e dalla polizia di Stato

Avevano scelto villa Calcaterra a Sacconago come loro residenza. Ma questa mattina gli agenti della polizia locale e della polizia di Stato di Busto Arsizio hanno sgomberato gli occupanti con un blitz scattato alle sei di mattina. Gli uomini fermati sono tre stranieri originari del Marocco. Nessuno dei tre era in possesso del regolare  permesso di soggiorno e uno di loro era stato già colpito dal decreto di espulsione. Per lui le autorità hanno predisposto il rimpatrio, mentre gli altri due sono stati colpiti dal primo provvedimento di espulsione. I tre sono stati denunciati anche per scasso e infrazione. Questa mattina infatti sia il cancello che la porta della villa sono stati trovati aperti. Dentro era stato allestito un soggiorno precario con dei materassi e un fornelletto per cucinare.
Nei giorni scorsi al comando della polizia locale e all’assessore alla sicurezza Alessandro Marelli era giunte molte segnalazioni dagli abitanti della zona su strani movimenti attorno alla villa. Con questa operazione l’assessore ha risposto alle esigenze di sicurezza manifestate dagli abitanti del quartiere di Sacconago.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 novembre 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.