Bossi ancora ricoverato in neuro rianimazione

Varese – Fonti interne all'ospedale smentiscono le voci di ictus o ischemia. Chiesto dalla famiglia il silenzio stampa: il prossimo bollettino solo in caso di mutamento delle condizioni

E’ stato un rincorrersi di voci, fra ieri e oggi, circa le condizioni del senatore Umberto Bossi, ricoverato all’ospedale di Circolo di Varese da giovedì scorso. Dopo la notte passata all’ospedale di Varese e lo spostamento di ieri, al reparto di neuro rianimazione, nel primo pomeriggio di oggi sono giunte voci provenienti da ambienti medici interni all’ospedale. Fonti interne all’ospedale di Varese avrebbero infatti smentito che il leader della Lega sia stato colpito da ictus o da ischemia. Bossi sarebbe stato trasportato in neurochirurgia solo per esami.
Una risposta, almeno sul piano fisico alle cure prestate dai sanitari era stata comunicata in mattinata da Roberto Maroni reduce da una breve visita. Il ministro ha commentato ai giornalisti che le condizioni di Bossi «non sono gravissime» e il fisico «sta reagendo bene alle cure».
Nel corso del pomeriggio di sabato il direttore dell’azienda ospedaliera di Circolo Roberto Rotasperti ha accolto la richiesta di silenzio stampa eternata dalla famiglia del leader leghista: non verra’ piu’ emesso alcun bollettino sanitario sino a quando non ci saranno fatti nuovi. Gia’ questa mattina il vicepresidente del Senato e coordinatore nazionale delle segreterie della Lega, Roberto Calderoli, aveva annunciato che sarebbero stati sospesi tutti i bollettini medici circa le condizioni di Bossi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 marzo 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.