Conflitti nel mondo, un corso con i giornalisti di Report

Convegno il 5 marzo anche con docenti universitari organizzato dal Liceo Scientifico e Classico e patrocinato dal Comune

Cecenia, Afghanistan e Medio Oriente: tre scenari di conflittualità in cui si stratificano motori ideologici, politici ed economici. E "Cecenia, Afghanistan e Medio Oriente: anatomia dei conflitti" è il titolo scelto per il XXIX corso di formazione finalizzato all’acquisizione del credito formativo che il Liceo Scientifico Statale di Gallarate, con il patrocinio del Comune di Gallarate – Assessorato alla Cultura, propone agli studenti in due giornate di lavori e dibattiti che vedranno quali relatori personaggi di spicco quali giornalisti di "Report" (Rai 3), docenti universitari e il regista Fulvio Wetzl, che presenterà il film "Lettere dalla Palestina", premiato lo scorso anno a Berlino e girato con Scola, Comencini e altri 40 registi italiani che hanno costituito un gruppo che si esprime di problemi di rilevanza sociale. Scopo di questa edizione del corso è quello di tentare di analizzare i recenti sviluppi degli scenari dei tre Paesi cercandone da un lato le radici storiche, dall’altro approfondendo le relazioni internazionali e culturali che vedono spesso definiti fronti di contrasto senza possibilità di dialogo. La scelta è stata quella di avvicinare agli interventi fondativi di taglio storico-politologico anche momenti di testimonianza di studiosi, scrittori, giornalisti e registi che operano sul campo, conoscendo dunque in prima persona gli eventi e potendoli dunque riferire anche con immagini inedite, sia documentarie, sia cinematografiche. Un modo per indirizzare i programmi scolastici sempre più verso la contemporaneità, offrendo strumenti di conoscenza e di interpretazione aperti e itinerari di ricerca stimolanti. Il costo complessivo del corso, che si svolgerà al Teatro delle Arti di via don Minzoni 5 a Gallarate venerdì 5 e sabato 6 marzo, è di 10 euro (comprensivo di materiale di lavoro).

Il programma completo

– Venerdì 5 marzo 2004. 
Ore 14.45: introduzione al convegno. 
Relatore: professoressa Cristina Boracchi del Liceo Scientifico Statale di Gallarate 

IL CASO CECENIA Ore 15.00: "La Cecenia tra indipendenza e autonomia". Relatore: professor Paolo Calzini, docente di Storia dei trattati e politica internazionali al Luiss di Bologna. 

Ore 16.30: "Il calvario ceceno" (con presentazione di documento video). Relatore: Giorgio Fornoni, giornalista freelance e redattore di "Report" (Rai 3). 

Ore 17.30: dibattito – Sabato 6 marzo 2004 IL CASO MEDIO ORIENTE 

Ore 9.30: "Israele-Palestina: una questione di popoli, nazioni e Stati". Relatore: professor Giampaolo Calchi Novati, docente di Storia dei Paesi afro-asiatici all’Università degli Studi di Pavia. 

Ore 10.45: "Lettere dalla Palestina" (con presentazione dell’omonimo lungometraggio – Festival di Berlino 2003). Relatore: Fulvio Wetzl, regista e scrittore. 

Ore 12.00: dibattito. 

IL CASO AFGHANISTAN Ore 14.45: "Il ‘caso’ afghano". Relatore: professor Riccardo Redaelli, docente di Storia dei Paesi afro-asiatici all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. 

Ore 16.15: "Il ribaltamento delle narrative correnti". Relatore: Paolo Barnard, giornalista, scrittore e redattore di "Report" (Rai 3). Ore 17.30: dibattito. Ore 18.00: chiusura dei lavori.

Per le iscrizioni (sono ancora disponibili  posti), telefonare al numero 347 5052978.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 marzo 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.