Deteneva un arsenale in casa, arrestato

Armi da fuoco e materiale esplodente trovati nell'abitazione di un cinquantaseienne

E’ finito in manette un uomo di 56 anni di Castiglione Olona che deteneva nella sua abitazione materiale esplodente, munizioni e armi da fuoco. I carabinieri della locale stazione hanno rinvenuto infatti nel corso di una perquisizione centinaia di proiettili di grosso calibro, pistole e una carabina. Oltre alle armi da fuoco anche alcune bottiglie molofov pronte all’uso hanno spalancato le porte dell’uomo al carcere dei Miogni, I reati ipotizzati dagli inquirenti sono detenzione e porto abusivo di armi da fuoco e materiale esplodente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 marzo 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.