«Discariche, verificate dove vanno i nostri rifiuti»

I comitati contro le discariche chiedono a otto Amministrazioni della zona di firmare un documento comune

Una mozione che sia approvata da tutti i comuni della zona e che chieda alle amministrazioni di Gorla Maggiore e Mozzate di fare chiarezza sulla questione discariche dopo l’operazione El Dorado. Operazione delle forze dell’ordine che, lo scorso novembre, ha portato all’arresto di diverse persone in tutta Italia tra cui anche direttore tecnico della Econord, la società che gestisce l’impianto già al centro di polemiche da anni. 
La richiesta di approvazione della mozione ai diversi comuni della zona (Gorla Minore, Marnate, Gerenzano, Rescaldina, Cislago, Uboldo, Carbonate, Locate Varesino) è stata avanzata dal Cipta, il comitato ambientalista contro le discariche in questione. 
«Oltre a ciò – spiegano dal comitato -, chiediamo ai comuni di relazionare su quanto sta avvenendo nelle discariche, su cosa si sta facendo per controllare i rifiuti e soprattutto di verificare la destinazione degli stessi con particolare attenzione a quelli definiti "speciali"».
«Chiediamo anche – si legge nella mozione – la costituzione di una Commissione permanente "superpartes" in cui siano presenti anche tecnici rappresentativi dei Comuni limitrofi ed esponenti dei Comitati storicamente presenti sul territorio. nonchè l’istituzione, da parte degli enti competenti, di una banca dati on-line, accessibile a chiunque, ove siano registrati tutti i dati relativi alle imprese che trattano, smaltiscono e trasportano rifiuti, ai loro titolari e alle persone fisiche collegate, alle assegnazioni degli appalti, alle inadempienze riscontrate, ai procedimenti penali o alle indagini in corso oltre che alle diffide e alle condanne emesse».
Il comitato sta inoltre organizzando un incontro pubblico a Gorla Minore per spiegare ai cittadini la situazione delle discariche. L’inocontro dovrebbe svolgersi la prossima settimana, a data ancora da destinarsi.


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 marzo 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.